mercoledì 8 agosto 2012

Spada marinato allo yogurt, pesche all'aceto di lamponi e orzo perlato...Barbie 500 e La Dieta Delkazz!!!


"Ma questa è impazzita di nuovo! Siamo arrivati al turpiloquio ora!!! Ma cos'è 'sta Dieta Delkazz che campeggia sulla homepage del blog da qualche giorno???". 
Mi fate parlare, posso parlare, mi fate parlare? Tanto lo so che morite dalla voglia di sapere cos'è La Dieta Delkazz. Giusto? E io ve lo dico. La Dieta Delkazz è un'antologia di autori vari che contiene, come recita il sottotitolo, Nove ricette insolite per (non) dimagrire. 


E in un libro di ricette potevo forse mancare io? Eh no che non potevo mancare, se si tratta di ricette mi ci butto a capofitto, lo sapete! E infatti nell'antologia sono presente anch'io come autrice di uno dei nove racconti che animano la raccolta, Barbie 500, come noterete dal banner in alto a destra della homepage. Dal titolo della raccolta si intravede lo spirito gioioso, dissacratore e trasgressivo che ha animato l'iniziativa. 


Voglio ringraziare Vuerre, splendida autrice di letteratura erotica, per avermi coinvolta nel progetto dandomi gli stimoli giusti per produrre un racconto sul tema proposto. E i miei ringraziamenti doverosi vanno all'Editore Velvet Hands (velvethands@email.it) che ci ha resi partecipi di un'iniziativa editoriale all'avanguardia. L'antologia si propone con ironia e spirito dissacratore di smontare gli stereotipi che sempre più ci vedono legati ad un'immagine che non ci appartiene. Attraverso i nove racconti il lettore, quasi senza accorgersene, viene sospinto allegramente sul terreno dell'accoglienza, dell'accettazione di sé, della ricerca di un equilibrio interiore che si conquista duramente e che una volta raggiunto regala leggerezza e benessere. 
Il mio racconto è nato da una frase pronunciata da mia figlia in una mattina d'estate in cui mi ha impietosamente messa a confronto con la sua Barbie 500. Avete presente? Bionda, boccoluta e perfetta. Troppo perfetta. Da quella frase sono partita, su intuizione di Vuerre, per prendermi benevolmente in giro e cambiare per una volta tanto l'ottica. Ma chi l'ha detto che le Barbie siano l'incarnazione della bellezza? Chi l'ha detto che dobbiamo somigliare alle starlette di plastica che ci propinano quotidianamente per sentirci accettate? Ma dove sono finite le donne, quelle vere? Me lo dite voi? Complice l’autoironia, arte che sto imparando poco alla volta, mi sono lasciata trasportare dalla parole. E scrivendo ho acquisito l'assoluta certezza che l'ammorbidimento delle forme faccia parte nel mio caso di un processo più ampio. Quando si lasciano andare le briglie si ha l'impressione che insieme alla linea si arrotondi anche il cuore. E le donne dal cuore tondo le riconosci. Le riconosci eccome. E io voglio imparare ad essere una di loro.
Come scrive Randa Romero, psicologa e psicoterapeuta, nell'introduzione al libro: "...Il tema del 'modello deisderabile', che ossessiona, nel vero senso della parola, ognuno, e si coagula in pensieri disperati, soprattutto in concomitanza dell'estate. Gabbia imposta da un sistema d'immagine sempre più invadente, la desiderabilità del modello si polverizza in queste storie, che hanno la capacità di far emergere 'l'umano vero' in tutta la sua varietà espressiva. Corpi di ogni fattezza e dimensione emergono, finalmente, dalla patinatura appiattita delle riviste di moda, per esalare odori individuali nell'aria intorno a chi legge..."

L'eBook (formato kindle, pdf, epub) è acquistabile direttamente dal sito Internet a mio nome cliccando qui. Per la pagina Facebook dedicata all'iniziativa, contenente anche una presentazione dei singoli racconti, potete cliccare su questo link. L'ebook si trova anche su Amazon e su la Feltrinelli.

SPADA MARINATO ALLO YOGURT, PESCHE ALL'ACETO DI LAMPONI E ORZO PERLATO

Premessa doverosa alla ricetta. La ricetta ce l'avevo in mente da un po' e l'ho realizzata per l'uscita del libro. Trovo che si sposi molto bene con l'iniziativa editoriale. Visto che oggi sono in vena di ringraziamenti, ringrazio come sempre il mitico Guru  (Davide Mazza Chef, sempre per quei due sparuti lettori lì in fondo che non dovessero conoscerlo ancora) per avermi insegnato al corso Davvero Cuochi questa intrigante presentazione che oggi propongo in chiave diversa dalla sua. Al corso Davvero Cuochi il Guru ha preparato una tartare di manzo su pomodoro concassé e riso basmati, il tutto guarnito con uovo poché...eh lo so...ubi maior!!! E all'esame finale alcuni di noi l'hanno proposto in versione 'ittica' con il tonno fresco. Voglio anche ringraziare il suo validissimo collega, lo Chef Antonello Migliore, che nel corso sui Finger Food ci ha introdotti all'utilizzo dell'aceto di lamponi (che da allora non mollo più) e ci ha insegnato a marinare il pesce con lo yogurt, cosa alla quale non sarei mai arrivata da sola (in fondo lo yogurt è acido no? Eppure non ci sarei arrivata...). Basta, per oggi ho finito...ah...la ricetta!!!!

Dosi per 6 persone (ho utilizzato un coppapasta da 9 cm)

200 g di orzo perlato
400 g di pesce spada pulito
4 pesche spaccarelle mature, ma non troppo
1 vasetto di yogurt greco (io ho utilizzato uno yogurt bianco intero di quelli buoni, densi)
1 goccio di latte intero
dragoncello e basilico freschi q.b.
aceto di lamponi q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.

Surgelare il pesce spada e scongelarlo per la preparazione. Se avete un abbattitore...beati voi...abbattetelo.   Sciacquare l'orzo e metterlo a bollire in abbondante acqua salata per circa 25 minuti. Scolarlo e sciacquarlo. Condirlo con olio evo, sale, basilico e dragoncello sminuzzati. Tagliare il pesce spada a dadini e marinarlo brevemente con lo yogurt stemperato con un goccio di latte, olio e sale. Spellare le pesche e tagliarle a dadini. Condirle con olio e una spruzzata di aceto di lamponi, senza esagerare. Mettere il coppapasta al centro di ogni piatto. Disporre sul fondo l'orzo, pressandolo appena, poi le pesche scolate dall'aceto e da ultimo il pesce spada. Guarnire con foglioline di basilico e dragoncello. Bon appétit!


46 commenti:

  1. Complimenti, Sabina!
    Anche per la ricetta molto invitante :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh grazie Stefania, questo complimento da te me lo becco tutto!!! E mi fa molto piacere. Grazie, Un abbraccio

      Elimina
  2. wow..! che bellissima iniziativa, e che bel risultato ha prodotto! GRANDISSIMA IDEA, complimenti :))
    e ti ringrazio anche per questa opportunità: onorare il regalo di compleanno che giace da tre mesi, un kindle ancora libero ed in attesa di pagine degne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia mia, tu parli arabo per me. Cioè ci sono dei buoni on line anche per acquistare i kindle? Come in libreria? Se ho ben capito sfrutti il buono per questo libro? Beh, ma che onore!!! Grazie mille, grazie, anche per i complimenti sulla ricetta.
      un abbraccio e a presto
      Sabina

      Elimina
  3. Interessante questa cosa della ricetta abbinata al libro. Non posseggo un e-reader (troppi pochi titoli rispetto alla carta) e leggere i PDF sul monitor di un PC mi fa cadere gli occhi. Chissà, magari tra 10 anni mi girerai il tuo racconto via email :-) bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha....la penso anch'io così, però l'iniziativa mi è piaciuta molto perché il libro è stato lanciato in men che non si dica E' un esperimento, forse seguirà la versione cartacea. Vedremo.
      bacioni a te

      Elimina
  4. La ricetta è davvero gustosa, si vede già dalla foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francy!!! Ho una cara amica Toscana che chiamo come te:))) A presto

      Elimina
  5. Risposte
    1. Scusa Michele, permettimi una rettifica...che "Kazz" di ricetta! :))))

      Elimina
  6. complimenti, mi hai incuriosito! io ho già il kindle quasi pieno ma c'è ancora posto, mi sembra un libro molto simpatico e interessante come la ricetta, molto intrigante!
    Ciao :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara....tu hai il kindle quasi pieno...ehm che vuol dire? Lo sai che parli con un'analfabeta informatica, vero??? Grazie cara, a presto. Un abbraccio

      Elimina
  7. ciao sabina, complimenti per questa iniziativa che mi ha incuriosito molto,
    fantastica anche la ricetta, mi piace molto il pesce spada marinato con i gusti fruttati
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabina, grazie cara, grazie mille!!!! Un bacio grande a te :)))

      Elimina
  8. complimenti! uscire dagli schemi imposti dell'esterno, o peggio ancora autoimposti,giova se non altro a sentirsi liberi. Hai iniziato un cambiamento che ti farà sentire leggera anche se dovessi prendere qualche chilo in più.
    Quando potrai mi darai i rudimenti "informatici" per gli acquisti on line. Io circolo ancora con il portamonete pieno di spiccioli.
    baci
    Marcella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma tu ti sottovaluti sempre. Sei capace di sorprendermi ogni volta e la tua critica la libro mi riempe di gioia. Per quanto riguarda i rudimenti informatici, ti aiuterò, anche se non ne hai bisogno.
      Baci a te
      Sabina

      Elimina
  9. bè ma io dovevo rimediare!!! DOVEVO ASSOLUTAMENTE! e in questa mattina in cui tutto dovrei fare, fuorchè stare al pc, mi sei venuta in mente tu, mia cara! ;) chissà poi come mai! :) giuro che appena ho un attimo, corro a leggere il tuo racconto, ma l'idea mi piace da morire!! :) bacino! sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dire Serena cara....grazie!!!! Anch'io oggi tutto dovrei fare tranne che stare al computer...ma ho finito di preparare le valigie e quindi...deformazione professionale. Ora mi sono concessa un momento e quindi passio anch'io da te :)) Chissà come mai :))) Ti avviso...alcuni racconti sono vagamente hard ;)
      Baci e a presto
      Sabina

      Elimina
  10. Grande!!!questa iniziativa è proprio BELLA e sicuramente farà bene al nostro cuore tondo (definizione fantastica)
    Anche la ricetta mi fa impazzire...super slurp!!!! :D
    A prestissimooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie grazie Silvia...facciamo uns comitiva di donne dal cuore tondo? Baci e a prestissimo!

      Elimina
  11. Ciao ... iniziativa interessante e ricetta molto particolare !!! Mi sono unita ai tuoi sostenitori ... da oggi ti seguo con piacere !!! A presto, Carolina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carolina, grazie e benvenuta!!! Ti seguirò anch'io con molto piacere :)) Sabina

      Elimina
  12. Ancora complimenti, sorellina!! Non vedo l'ora di leggermi il tuo racconto...Io mi ricordo bene i miei 50 Kg, ma mi ricordo anche di non essere stata piu' felice allora di quanto non sia adesso, con 20 kg in piu'...mi sa tanto che la felicita' abbia poco o nulla a che fare con pesi e misure...Sai che io e il pesce crudo abbiamo un difficile, contrastato rapporto, ma questa ricetta e' davvero splendida!! Un abbraccione sorellina, a presto.
    P.S.: Sono tornata!!...tanto per sottolineare l'ovvio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorellina!!!!! Mi sei mancata tanto. In quest'estate mi è successo di tutto. Sono 3 volte che provo a farmi una settimana di vacanza e 3 volte che devo desistere. Proviamo con quella che viene. E' stata un'estate da schifo. Qui il collegamento va e viene. Appena posso ti scrivo in pvt. Tu come stai? Com'è andata in Francia?
      Ti abbraccio forte forte e a presto
      Sabina

      Elimina
  13. Che bello Sabina, mi sembra che la WW di wonder woman te la sei meritata anche tu! ti amo ed amo tutte le donne, che guapa!
    BRAVISSIMA
    ps. sono un cesso(lo posso dire dopo il kazz) dell'informatica mi spiegate cos'è il kindle?
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una Super Wonder Woman che dice Wonder Woman a me??? Beh Vale, è un onore!!!! Grazie!!!
      Allora neanch'io sapevo cos'era il kindle, finché me ne hanno regalato uno per il mio compleanno...io che dicevo "Mai eBook e kindle per me" mi sono dovuta convertire. E' un lettore di eBook. Ma lo schermo non è come quello di un pc, sembra una pagina di libro vera e propria. E poi ha mille funzioni, puoi scaricarci i libri direttamente da Amazon...insomma Vale te lo consiglio. E' più piccolo dell'i-pad, entra in borsa, puoi allargare i caratteri o rimpicciolirli, fare note, segnare le pagine...lo uso da 15 giorni e me ne sono innamorata!!!!
      Baci bella Vale!!! W le donne!!!
      Sabina

      Elimina
  14. tory burch outlet, http://www.toryburchshoesoutlet.com/
    celine outlet online, http://www.celineoutletus.com/
    ray ban sunglasses online, http://www.raybansunglassesonline.us.com/
    fitflop shoes, http://www.fitflop.in.net/
    longchamp handbags outlet, http://www.longchamphandbag.us.com/
    soccer jerseys wholesale, http://www.soccerjerseys.us.com/
    ralph lauren outlet, http://www.poloralphlauren.us.org/
    dallas cowboys jersey, http://www.dallascowboysjersey.us/
    coach handbags outlet, http://www.coachhandbagsoutletonline.us.com/
    hermes birkin bag, http://www.hermesbirkin.org/
    nike air max 2015, http://www.airmax2015.in.net/
    longchamp outlet store, http://www.longchampoutlet.name/
    louis vuitton outlet store, http://www.louisvuittonoutletstore.name/
    celine outlet, http://www.celineoutletus.com/
    true religion outlet, http://www.truereligionjean.in.net/
    abercrombie fitch, http://www.abercrombie-fitch.us.com/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorshandbags.in.net/
    ray-ban sunglasses, http://www.ray-bansunglassess.in.net/
    roshe run men, http://www.rosherunshoessale.com/
    pittsburgh steelers jersey, http://www.pittsburghsteelersjersey.com/
    hollister canada, http://www.hollistercanada.com/
    925

    RispondiElimina
  15. cyber monday deals, http://www.blackfridaydeals.us.com/
    ray-ban sunglasses, http://www.ray-bansunglasses.eu.com/
    nfl jersey wholesale, http://www.nfljerseys-wholesale.us.com/
    new balance shoes, http://www.newbalanceshoes.in.net/
    iphone cases, http://www.iphonecase.name/
    north face outlet store, http://www.thenorthfaceoutletstores.org/
    cardinals jersey, http://www.arizonacardinalsjersey.us/
    manchester united jersey, http://www.manchesterunitedonline.com/
    new york jets jerseys, http://www.newyorkjetsjersey.us/
    coach handbags outlet, http://www.coachhandbagsoutletonline.us.com/
    denver broncos jerseys, http://www.denverbroncos.org/
    beats by dre, http://www.beats-headphones.in.net/
    new england patriots jerseys, http://www.newenglandpatriotsjerseys.us/
    cheap ugg boots, http://www.uggaustralia.in.net/
    nike foamposite, http://www.foampositeshoe.net/
    swarovski crystal, http://www.swarovskicrystals.co.uk/
    michael kors handbags outlet, http://www.michaelkorshandbagsoutletstore.us.com/
    timberland shoes, http://www.timberlandboots.name/
    iphone 6 cases, http://www.iphonecase.name/
    coach outlet store, http://www.coachoutletonline-store.us.com/
    tory burch outlet online, http://www.toryburch.in.net/
    109

    RispondiElimina

grazie per i vostri commenti, mi fanno sempre piacere!