venerdì 22 febbraio 2013

Torta al moscato rosa e Olio Extravergine di Oliva DOP Riviera Ligure...per una nuova avventura

Un olio profumato, dal gusto rotondo e morbido, nato da coltivazioni di carattere e da una cultivar di origine antica
 Ed eccomi al mio primo appuntamento bimensile con la Cucina dell'Extravergine.


Affiancherò in questa avventura delle valentissime colleghe sui cui blog, che vi segnalerò prima della ricetta, potrete leggere gli abbinamenti proposti oggi con lo splendido Olio Extravergine di Oliva DOP "Riviera Ligure", un olio dal sapore delicato, dolce e morbido che lascia in fondo al palato un retrogusto discretamente e piacevolmente piccante. Un olio che può orgogliosamente fregiarsi del marchio D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta). La sua leggerezza e la nota fruttata me lo rendono assai gradito, perché adoro gli oli morbidi e fruttati di bassa acidità, che accompagnano l'alimento giusto in un connubio ben equilibrato. La coltivazione a terrazze, fino ai 600 metri di altezza, le cultivar di olive utilizzate, la raccolta a mano direttamente dalle piante e la spremitura a freddo conferiscono all'olio proposto oggi queste caratteristiche.
Mi sono sempre chiesta, dopo una vacanza trascorsa in Liguria, alle Cinque Terre, quanta fatica potesse esserci dietro quelle coltivazioni di olivi e viti strappate letteralmente alla montagna, con terrazzamenti sostenuti da muretti a secco di pietra. Coltivazioni che godono di un clima temperato e che donano frutti dal sapore diverso in base alla distanza dal mare. Clima temperato e aria di montagna in una terra di mezzo dove il lavoro dell'uomo la fa da padrone. 
L'Olio Extra Vergine di Oliva Riviera Ligure DOP presenta 3 anime distinte in base alla menzione geografica. Abbiamo l'Olio EVO DOP Riviera dei Fiori, che propongo nell'abbinamento di oggi, in cui predomina la cultivar taggiasca introdotta dai monaci benedettini nel Medioevo, presente in una percentuale di almeno il 90% (nel territorio imperiese la percentuale arriva al 100%, donando un olio pregiatissimo); l'Olio EVO DOP Riviera del Ponente Savonese, dal profumo fruttato, con note mandorlate e dal gusto vegetale, ricavato in gran parte da olive taggiasche (per almeno il 50%, in base al disciplinare), ma anche da Mortina, Colombina e altre varietà; l'Olio EVO DOP Riviera di Levante con le cultivar Lavagnina, Razzola, Rossese, Lantesca, Olivastrone, che producono un olio più fruttato e sapido, con accentuate note piccanti in chiusura.
La Denominazione di Origine Protetta (DOP) è il riconoscimento europeo in base al quale si garantisce che le fasi del ciclo produttivo di un dato prodotto agroalimentare siano realizzate in un'area geografica specifica e delimitata, nel rispetto di un disciplinare di produzione. Per l'olio evo di produzione ligure, in particolare, i criteri da rispettare sono i seguenti:
  • le varietà di olivo (Taggiasca, Lavagnina, Pignola e le altre cultivar riconducibili alla varietà Frantoio)
  • la zona di produzione
  • le caratteristiche di produzione (quali i tempi di raccolta, la resa massima prevista)
  • le modalità di oleificazione (raccolta e estrazione dell'olio)
  • le caratteristiche organolettiche (colore, odore, sapore)
  • la designazione e presentazione
Soltanto a seguito di una serie di controlli sul campo, verifiche documentali, analisi sensoriali e chimico-fisiche il prodotto può fregiarsi di questa prestigiosa certificazione. I controlli devono essere effettuati lungo tutta la filiera produttiva in modo da assicurare la tracciabilità del prodotto. A tal fine è importantissima la dichiarazione di accompagnamento prodotto che deve essere rilasciata da tutti i soggetti coinvolti nella filiera (olivicoltori, frantoiani, intermediari e confezionatori) nel momento della cessione di una partita di prodotto (olive e olio).

Tornando all'Olio EVO DOP Riviera dei Fiori utilizzato nella ricetta di oggi, l'abbinamento proposto è un dolce semplice, a base di moscato rosa. La ricetta tradizionalmente richiede il Martini bianco, è una torta d'altri tempi. Ho pensato che una torta 'basic', tipicamente casalinga, potesse esaltare le qualità di questo olio, traendone a sua volta fragranza e tono. Un abbinamento equilibrato e gradevole a mio avviso. Per questo dolce ho utilizzato farina 0, avendo deciso di abbandonare per sempre la farina 00 anche nei dolci. E' cresciuta benissimo.

Vi lascio con la ricetta ricordandovi l'appuntamento fra due settimane con la Cucina dell'Extravergine 


Se volete saperne di più, leggete gli splendidi post con gli abbinamenti a questo olio proposti da:
Andante con Gusto di Patrizia Malomo con Torta di mele My Way con Olio Extravergine (ringrazio infinitamente la mia amica Patty per avermi coinvolta in questa bellissima iniziativa)
Caffè col Cioccolato di Fausta Lavagna con Stroscia all'olio ligure

TORTA AL MOSCATO ROSA E OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP RIVIERA LIGURE

4 uova
200 g di zucchero
125 g di olio extravergine di oliva dop riviera ligure (riviera dei fiori)
125 g di moscato rosa (ho utilizzato moscato rosa Franz Haas 2009)
125 g di fecola di patate
200 g di farina 0
1 bustina di lievito
1 presa di sale

Lavorare bene l'olio evo con lo zucchero. Aggiungere il pizzico di sale e lavorare ancora aggiungendo 1 uovo alla volta. Unire il moscato e di seguito la farina e la fecola mescolate insieme e setacciate. Da ultimo il lievito setacciato. Infornare in forno preriscaldato a 170° per una cinquantina di minuti.


42 commenti:

  1. Bellissimo esordio Sabina, in particolare per la ricetta scelta che davvero mi sembra un dolce di altri tempi. Immagino come la presenza dell'elemento frizzante del Moscato aiuti l'impasto a risultare molto soffice ed umido. Sono quei dolci che non mi stanco mai di fare e mangiare e volendo, uno potrebbe farcirlo con una crema al moscato e qualche piccolo frutto rosso. Stupenda. Un fortissimo abbraccio e grazie per essere con noi! Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre troooooppo carina Patty Pat. Grazie ancora di tutto a te. L'impasto è molto soffice, hai detto bene ;) Bella la variante che proponi, raffinata e intrigante. Brava come sempre Patty. Un abbraccio fortissimo a te e a presto.

      Elimina
  2. ma che idea...una torta al moscato...la voglio assolutamente provare!
    bacione

    RispondiElimina
  3. con queste ricette con l'olio mi state facendo impazzire...sono tutte fantastiche e la lista delle cose da fare si allunga sempre di più :P
    tu poi mi ci hai messo anche il moscato!!!impossibile resistere ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha Silvia, mi fai morire!!! Grazie bella...non resistere, la vita è già tanto amara. E poi l'olio evo fa bene :))

      Elimina
  4. Un ingresso trionfale il tuo, con una proposta davvero allettante. Volevo fare una torta anche io, ma sono contenta di non averla fatta, perché non avrei potuto mai competere con le vostre meraviglie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi chiedevo chi si nascondesse dietro il termine 'fantasie'...ma quanti siti hai??? Grazie Stefania, un piacere per me far parte del gruppo. Ma una cuoca provetta che fa dei cannoli strabilianti come i tuoi (e ricordo che uno chef ti chiese la ricetta) si spaventa per una torta? Ma dai...avresti fatto un capolavoro e non è piaggeria la mia ;) E poi con la tua ricetta hai fatto un figurone lo stesso :))
      Un forte abbraccio

      Elimina
  5. Complimenti per esserti unita in questa bellissima avventura! Hai iniziato alla grande direi :) Mi piace molto questa torta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, ho iniziato stentando...la ricetta che volevo proporre era un'altra a base di pasta madre, ma da neofita ho fallito miseramente e quindi ne ho provata un'altra. Con soddisfazione devo dire, se non avessi fallito non avrei provato il moscata in questa torta...non tutto il male...
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Moscato rosa e olio evo...proprio una torta sciccosa e ricercata. Mi piace!
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simoooo, come stai? Grazie, sciccosa e ricercata mi piace assai!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Deliziosa questa torta!!
    Deve avere un profumo invitantissimo!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Ciao bella, come stai? Grazie per essere passata, non sono una collega molto 'social' in questo momento. Sorry!!!!
      Ti abbraccio

      Elimina
  9. Sono una fan accanita dell'utilizzo dell'olio nei dolci... Quando posso lo sostituisco al burro con piacere. Segno questa tua torta =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnala Ornella, segnala...certo, l'olio meraviglioso che avevamo a disposizione le ha dato senza dubbio un passo in più. Bello sarebbe provarla con oli evo dop diversi. Se ci provi, fammelo sapere.

      Elimina
  10. ray ban sunglasses, http://www.raybansunglass.com.au/
    hermes belt, http://www.hermesbelts.us/
    pandora jewelry, http://www.pandorajewelryoutlet.us.com/
    mulberry outlet, http://www.mulberryoutlet.com.co/
    coach outlet online, http://www.coachoutletonline.in.net/
    polo ralph lauren, http://www.poloralphlauren.us.org/
    yoga pants, http://www.yogapants.us.com/
    stuart weitzman boots, http://www.stuartweitzmanoutlet.us/
    moncler coats, http://www.moncler.us.com/
    jordan shoes, http://www.jordanshoes.us.com/
    air jordan shoes, http://www.airjordanshoes.us.org/
    timberland boots, http://www.timberlandboots.name/
    oakley sunglasses, http://www.oakley.in.net/
    soccer jerseys, http://www.cheapsoccerjersey.net/
    michael kors factory outlet, http://www.michaelkorsfactoryoutletonline.com/
    mcm outlet, http://www.mcm.in.net/
    air max 2014, http://www.airmax2014.net/
    chanel handbags, http://www.chanelhandbagsoutlet.eu.com/
    louis vuitton handbags, http://www.louisvuittonhandbags.org.uk/
    michael kors handbags, http://www.michaelkorshandbagsoutletstore.us.com/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorsoutletonlinestores.us.com/
    ralph lauren uk, http://www.ralphlaurenoutletuk.org.uk/
    ralph lauren uk, http://www.ralphlauren-outletonline.co.uk/
    christian louboutin uk, http://www.christianlouboutinoutlet.org.uk/
    oakley sunglasses, http://www.oakleysunglassescanada.com/
    2015926caihuali

    RispondiElimina
  11. fitflop shoes, http://www.fitflop.in.net/
    the north face outlet, http://www.thenorthfaces.in.net/
    steelers jerseys, http://www.pittsburghsteelersjersey.com/
    jordan shoes 2015, http://www.jordanshoes.us.com/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorsoutlet-store.us.com/
    broncos jerseys, http://www.denverbroncos.org/
    abercrombie and fitch, http://www.abercrombie-fitch-hollister.es/
    beats by dre, http://www.beatsbydrdre-headphones.us.com/
    nike roshe run, http://www.nikerosherunshoes.co.uk/
    north face outlet, http://www.thenorthfaceclearances.us.com/
    vans sneakers, http://www.vans-shoes.cc/
    marc jacobs, http://www.marcjacobs.cc/
    barcelona jersey, http://www.barcelonajerseys.net/
    dolphins jerseys, http://www.miamidolphinsjersey.com/
    giuseppe zanotti, http://www.giuseppe-zanotti-outlet.org/
    boston celtics, http://www.celticsjersey.com/
    chelsea jersey, http://www.chelseajerseystore.com/
    supra footwear, http://www.suprashoes.us.com/
    abercrombie and fitch, http://www.abercrombie-fitch-hollister.fr/
    coach outlet online, http://www.coachoutletonline.in.net/
    109

    RispondiElimina
  12. La scelta della qualità è alla base di ogni acquisto intelligente. Scegli anche tu lo olio extravergine di oliva biologico. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NDkwNjA2NCwwMTAwMDAxMixleG1lcmFsZG8tYmlvLTVsLmh0bWwsMjAxNjA2MzAsb2s=

    RispondiElimina
  13. Ciò che compri con la giusta scelta ha un valore doppio. Scopri lo olio extravergine 100%. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2ODI0NzE1NiwwMTAwMDAwOSxvbGlvLWV4dHJhdmVyZ2luZS0xMDAtY2xhc3NpY28tZGEtNS1sLWJhZy1pbi1ib3guaHRtbCwyMDE2MDgwOCxvaw==

    RispondiElimina
  14. This is a great inspiring article.I am pretty much pleased with your good work.You put really very helpful information. Keep it up. Keep blogging. Looking to reading your next post.

    RispondiElimina

grazie per i vostri commenti, mi fanno sempre piacere!