lunedì 28 maggio 2012

Calamari con pesto di pomodorini secchi e calamari su crema di piselli...una e "bina"!!!


Avevo in mente un piatto tutto diverso...volevo proporre una versione a modo mio delle seppie con piselli e non amando particolarmente la seppia l'ho sostituita con i calamari. Insomma, il piatto era questo: crema di piselli, calamari saltati e a guarnire pesto di basilico.
Ma verde su verde non mi piaceva e poi il pisello veniva surclassato dal pesto e il calamaro diceva: "E io fra di voi?"... praticamente te lo perdevi. Allora mentre stavo facendo il pesto mi sono detta....diamogli colore, facciamolo diventare rosso....ma il pomodorino secco ha dato ancora più mordente al pesto, la crema di piselli a quel punto ha detto: "No va beh a queste condizioni me ne vado!", il rosso del pesto non era proprio rosso....allora mi sono detta: "Togliamo 'stà crema di piselli e facciamo solo calamari e pesto di pomodorini secchi". Buoni. Sì però quella cremina verde verde mi guardava tutta sconsolata, era venuta proprio buona con i suoi pisellini sgranati ad uno ad uno e con i calamari ci stava d'un bene...allora mi sono detta....usiamola da sola....ed ecco i due piatti...io non so decidermi e così per la prima volta vi propongo una ricetta doppia, a voi la scelta....mangiate prima i calamari su crema di piselli e poi quelli con il pesto di pomodorini secchi, sbizzarritevi, serviteli da antipasto con le due creme a lato, o come secondo, fate come volete.
"Sì, sì interessantissimo il discorso sulla ricetta doppia, bellina anche la foto, ma ci sembra che tu stia facendo finta di niente. Stai forse menando il can per l'aia???". Chi, io??? No, abito in città, l'aia non ce l'ho. E neanche un cane da portare a spasso. "Sì tu!". No, perché? "Ma non vedi che la finestrella Personal Chef lampeggia da qualche giorno? Qui, in alto, a destra". Ah quella...l'avete notata eh??? "E certo, come si fa a non notarla, l'hai messa lì apposta!!!". Bene, bene, l'avete notata. Ora una domanda ve la faccio io però...c'avete cliccato sopra? Avete letto il contenuto? Sì??? Bravi, bravissimi. Allora saprete che la vostra personal chef  è  in pista e pronta a soddisfare le vostre richieste. A breve sarà pronto anche il sito di Ti cucino io! e vi parlerò della mia dolce compagna d'avventura, ahi se è dolce, dolce come i suoi mitici dolci, dolce come le sue torte da sogno, sì insomma io sono qui e lì, una e "bina" (perdonate il neologismo) come la ricetta di oggi...anzi sono una e Sabina...mamma che freddura orrenda, scusatemi tanto, non me la perdono neanch'io! Insomma non sapete cucinare? Sapete cucinare ma non ne avete voglia? Sapete cucinare, ne avreste voglia ma volete godervi in santa pace la compagnia dei vostri ospiti? Siete single e il solito uovo al tegamino triste, ma tanto triste vi ha stufato e volete imparare a cucinare qualcosa di più allegro? I vostri bimbi stanno per fare la comunione, la cresima? Avete un pranzo di lavoro importante o la vostra pausa pranzo con paninetto annesso vi ha proprio stancato??? Ma che problema c'è, io sono qui per questo....scrivetemi, contattatemi, parlatemi di voi, delle vostre esigenze culinario-gastronomiche e la psicopersonalchef Sabina proverà a soddisfarle. Ma che fate ancora lì????


CALAMARI CON PESTO DI POMODORINI SECCHI E CALAMARI SU CREMA DI PISELLI

Dosi per 4 persone

Calcolare 4 calamari medio-piccoli a testa, due per ogni tipo di salsa
1 spicchio d'aglio, sale e olio evo q.b. per saltarli in padella

Per il pesto di pomodorini secchi
10 foglie di basilico
2 cucchiai abbondanti di parmigiano
2 cucchiai di mandorle pelate
5 pomodorini secchi sott'olio
olio evo q.b.

Per la crema di piselli
1 kg di piselli da sgranare
1 scalogno piccolo
brodo vegetale q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.

Preparare il brodo vegetale con cipolla, sedano e carota. Sgranare i piselli. Tagliare finemente lo scalogno e farlo appassire in un tegamino con un po' di olio evo. Aggiungere i piselli e farli cuocere coperti, se necessario aggiungere un po' di brodo vegetale caldo. Salare. Una volta cotti passarli al passaverdure e poi frullarli al minipimer aggiungendo se necessario ancora un po' di brodo vegetale per regolarne la consistenza.
Mettere nel boccale gli ingredienti per il pesto di pomodorini secchi e frullare.
Pulire i calamari, aprirli, inciderli dalla parte interna creando dei rombi con il coltello, in questo modo si arrotoleranno in cottura. Tagliarli prima a metà e poi in quattro. Lasciare i piccoli tentacoli interi. Incidere anche le pinne laterali. Saltarli velocemente in padella con olio evo e 1 spicchio d'aglio schiacciato. Salare moderatamente.
Servire i calamari accompagnati con il pesto di pomodorini secchi e/o la crema di piselli.

Nota: se vi avanza un po' di crema di piselli potete utilizzarla anche come ottimo condimento per la pasta qualora abbiate bambini in casa. Io l'ho provata con le farfalle e mia figlia ha gradito molto. La crema si può allungare con un po' di acqua di cottura della pasta o con del brodo vegetale prima di mantecarci la pasta unendo anche un po' di burro e parmigiano (nel caso di mia figlia una montagna di parmigiano...). E con il pesto di pomodorini secchi potete provare le linguine ruvide. Mhmmmm....mi sa che la ricetta di oggi è una e 'quatrina'....







36 commenti:

  1. Che ridere!!! La ricetta bina mi piace e adesso vado a cliccare sil personalchef...non so ma penso che sia un'idea che era venuta anchhe a me! Se così brava! io devo ancora decidermi a farlo...e non so neanche se ci riuscirò...
    Ma adesso vado a sbirciare, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mila non scoraggiarti, se ti piace questo mestiere persegui il tuo sogno con serietà e convinzione. Ti faccio un grande in bocca al lupo!!!
      Sabina

      Elimina
  2. Questo doppio piatto è delizioso Sabina e come al solito i tuoi post mi fanno proprio ridere!! Non vedo l' ora di scoprire chi sarà la tua partner in questa nuova avventura che sta per decollare!! Intanto ti faccio gli auguri!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia cara, grazie mille...e sono contenta di accendere con i miei post quel tuo bel sorriso!

      Elimina
  3. Sabì, infatti aspettavo spiegazioni... ed eccoti! pronta in pista!!! che bello, braa, immagino che soddisfazione!!! la ricetta per me è incommentabile (i calamari...), però il post è una meraviglia, mi son fatta due risate nell'immaginarti mentre pensi 'ste cose, cucini e poi scrivi il post!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara bella Donatella, grazie. Ti trascuro, trascuro il tuo bel blog (e non solo il tuo)...ma arrivo, lo sai che arrivo...ti abbraccio forte forte

      Elimina
  4. Mi hai fatto davvero ridere con il botta e risposta piselli-calamari-pomodori, mi ci rivede in queste scenette culinarie. E la ricetta “bina” mi piace ma mi stuzzica ancor di più l’idea “quatrina” e perché no, anche “cinquina” visto che il pesto di pomodori secchi lo vedo tanto bene anche su una bella bruschetta di pane casareccio :) manca solo la tombola…chi la fa? Complimenti per il traguardo di personal chef e un grosso in bocca al lupo per la nuova avventura. L’idea era venuta anche a me un po’ di tempo fa ma era un sogno ad occhi aperti! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica,crepi il lupo!!! Buona la bruschetta, bella idea!!! Perché un sogno ad occhi aperti? Se ci tieni riuscirai. Ti abbraccio forte.

      Elimina
  5. Grande Sabina! allora si parte per questa nuova fantastica avventura?! In bocca al lupo, anche se non ne hai bisogno brava come sei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì cara Marina, si parte,era ora. Che fifa....sapessi quanta strada ho ancora da fare...diciamo che sono sulla soglia, ho appena aperto la porta :)) Ti abbraccio

      Elimina
  6. Sabiiii!! La pagina della PC l'avevo letta mesi fa, prima ancora che lampeggiasse in alto a destra (se mi permetti un piccolo consiglio da grafica pubblicitaria, mantieni tutto inalterato ma cambiagli il colore perchè io la scritta non l'avevo notata...). Il fatto è che tu sei a Roma e io a Milano, come ti ingaggio?? Mi limiterò per ora a provare le tue ricette, e questo bis di piatti è proprio da leccarsi le dita. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Roberta, grazie per tutti i tuoi preziosi consigli che come hai visto ho seguito, affidandomi come sempre alla maestria e alla pazienza di Sara, della dolce Sara. Ti abbraccio forte.
      P.S.: a parte che sei bravissima e non hai bisogno di ingaggiare nessuno...ma io mi muovo sai e dovrò anche venire a Milano per vedere un paio di posti molto interessanti :))
      Ti abbraccio

      Elimina
  7. Figurati se non l'avevo notato. Ed ho visto anche la tua fotina, bellina bellina e una personal chef come te la prenderei subito e la finirei di chiacchiere!
    Il post è spassoso. Io amo sia calamari che seppie, specialmente ripieni. Mi piace anche cucinarli e con i piselli mi fanno impazzire. Lo sai che la prima volta che ho fatto le seppie ripiene, nessuno mi aveva detto che cuocendo si riducono, quindi le avevo zeppate bene di ripieno e via via che cuocevano, il ripieno nonostante lo stecchino, ha cominciato ad uscire e non ti dico lo spettacolo...avevano l'aspetto di piccoli alien in trasformazione ed io lì davanti alla padella che saltavo ed urlavo....le mie seppie, le mie seppie, non sapendo come interrompere la mutazione. Mio marito che si arrotolava dal ridere e mia figlia che se avesse avuto la telecamera, mi avrebbe ripresa per poi ricattarmi psicologicamente!
    Evvai con il Personal Chef. Quando cambio lavoro, mi offro come braccio operativo...(sono un bue che non conosce fatica!).
    Un bacio grandissimo, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che non lo so che sei instancabile!!! Una fanciulla leggiadra che ha una bimba, una famiglia, un marito, una casa e un lavoro impegnativo come il tuo e pubblica continuamente ricette sul blog non può che essere un bue che non conosce fatica...però io ti vedo nelle vesti di un animale sempre instancabile ma dolce e aggraziato...una puledrina che corre, corre e non si stanca mai :)) Ti abbraccio

      Elimina
  8. questa è una ricetta da tenere in serbo per le grandi occasioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille Gunther...trooooooppo buono!!!! Un abbraccio

      Elimina
  9. Grazie mille per questa ricetta semplice, veloce ma di grande effetto. Ieri sera ho fatto la versione con la crema di piselli ed è stata apprezzata da tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Eulalia, mi fai felice! Ti abbraccio :)))

      Elimina
  10. swarovski outlet, http://www.swarovski-outlet.co.uk/
    puma shoes, http://www.pumaoutletonline.com/
    atlanta falcons jersey, http://www.atlantafalconsjersey.us/
    miami heat jersey, http://www.miamiheatjerseys.net/
    kansas city chiefs jerseys, http://www.kansascitychiefs.us/
    ugg outlet online, http://www.uggboots-outlet.co.uk/
    pandora, http://www.pandora.eu.com/
    jets jersey, http://www.newyorkjetsjersey.us/
    oakley sunglasses wholesale, http://www.oakley.in.net/
    tiffany and co, http://www.tiffanyandco.in.net/
    oklahoma city thunder jerseys, http://www.thunderjerseystore.com/
    ray ban sunglasses online, http://www.raybansunglassesonline.us.com/
    rolex watches,rolex watches,swiss watches,watches for men,watches for women,omega watches,replica watches,rolex watches for sale,rolex replica,rolex watch,cartier watches,rolex submariner,fake rolex,rolex replica watches,replica rolex
    barbour jackets, http://www.canadagoosecanada.com/
    ralph lauren outlet, http://www.ralphlaurenoutletuk.org.uk/
    nike outlet, http://www.nikeoutletstore.us/
    mac makeup, http://www.maccosmetics.in.net/
    ysl outlet online, http://www.ysloutletonline.com/
    tiffany outlet, http://www.tiffanyjewelleryoutlets.co.uk/
    michael kors uk, http://www.michaelkorsoutlets.uk/
    longchamp outlet store, http://www.longchampoutlet.name/
    109

    RispondiElimina
  11. ARRIVIAMO A 60 VIEW E VI PORTERO' UNA RICETTA DA LASCIARE TUTTI A BOCCA APERTA!!

    https://www.blogger.com/blogger.g?blogID=7292296906255090722#editor/target=post;postID=3379071761681237133;onPublishedMenu=allposts;onClosedMenu=allposts;postNum=0;src=postname

    RispondiElimina

grazie per i vostri commenti, mi fanno sempre piacere!