martedì 1 maggio 2012

Gallina disossata ripiena con salsa alle arance....e va beh è un gallo, lo so!


"Ah sei tornata". No. "No che?" Non sono tornata. Sono ancora fuori. "Ma non hai detto che partivi e che ci lasciavi un dolce in tua assenza?". Sì l'ho detto. "E allora che 'ci viene a significare questo pennuto 'mbuttito' dopo la cheesecake all'arancia???" Ecco, alla fine ho pensato di programmare la pubblicazione di un altro post durante la mia assenza e di lasciarvi con questa gallina (va beh, in realtà era un gallo, la gallina non l'ho trovata) che ha molto a che vedere con quello che sono andata a fare e che mi è venuta di un buono, ma di un buono....ahahahaha....fatemi divertire....in fondo mi basta poco. Come avrete notato ultimamente sono in loop da arancia non trattata....Buon primo maggio a tutti voi e a presto.

GALLINA DISOSSATA RIPIENA CON SALSA ALLE ARANCE

Nota: mia nonna preparava questa gallina per cuocerla in brodo. Una volta cotta la pressava mettendola sotto dei pesi e la tagliava a freddo.

Per la gallina
1 gallina disossata (o un gallo)
300 g macinato misto
100 g mortadella
interiora della gallina (facoltativo)
parmigiano q.b.
noce moscata q.b.
mollica di pane raffermo (2-3 fette)
latte intero 1 bicchiere
1 uovo
3 uova sode
salvia fresca q.b.
rosmarino fresco q.b.
succo di 1 arancia non trattata di media grandezza 
olio evo q.b.
vino bianco 1/2 bottiglia
brodo (carcassa della gallina e odori q.b.)
sale q.b.

spago da cucina

Per la salsa
succo di 2 arance non trattate
scorza e spicchi di 1 arancia non trattata
fondo di cottura della gallina filtrato (lasciatene un po' per riscaldare la gallina in forno al momento di servirla)
Grand Marnier

Disossare la gallina. Io mi diverto a farlo da sola, se preferite delegate l'operazione al macellaio. In questo caso fatevi lasciare le interiora e la carcassa della gallina, che vi serviranno rispettivamente per il ripieno e per il brodo. Lessare le uova e farle raffreddare. Con la carcassa della gallina ben lavata, la testa pulita e gli odori preparate un brodo leggerissimo. Mettere la mollica di pane raffermo a bagno nel latte. Quando si è ammorbidita strizzarla molto bene. Tritare nel mixer la mollica di pane insieme alla mortadella e alle interiora della gallina che avrete tagliato prima con il coltello. Se non amate il gusto delle interiora evitate di unirle al ripieno. Potete anche sciacquarle in acqua e aceto prima di utilizzarle. Battere 1 uovo e amalgamarlo al parmigiano grattugiato. Amalgamare al macinato il trito di mortadella, pane e interiora, l'uovo battuto con il parmigiano, la noce moscata. Aggiustare di sale. Disporre metà del ripieno all'interno della gallina. Tagliare le estremità delle uova sode e adagiarle sul ripieno in senso verticale, così da formare una sorta di cordone. Coprire con l'altra metà del ripieno compattando bene (magari inumiditevi le mani). Ricomporre la gallina e legarla con dello spago da cucina. Io disosso anche le cosce che poi accosto al corpo del volatile e stringo nello spago. Fra lo spago e la gallina mettere il rosmarino. Disporre la gallina su una teglia, irrorarla con il succo d'arancia filtrato, condirla con olio, sale e salvia fresca. Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180° e cuocere per un'ora, un'ora e mezzo, bagnando ogni 15 minuti con il vino e da ultimo con il brodo. Far raffreddare la gallina prima di tagliarla. Filtrare il fondo di cottura e se risulta troppo denso allungarlo con un po' di brodo.
Sbianchire le scorze di un'arancia non trattata tagliate a julienne per un minuto (partendo da acqua fredda), ripetere l'operazione per tre volte buttando via l'acqua ogni volta. Asciugarle e metterle a bagno per un'ora nel Grand Marnier. Pelare a vivo l'arancia. Unire al fondo di cottura il succo delle due arance e tirare la salsa aggiungendo anche un po' di brodo se necessario. Da ultimo unire le scorzette di arancia scolate dalla marinata.
Servire la gallina a fette con a lato la salsa alle arance e gli spicchi dell'arancia pelata a vivo. La gallina va tagliata a freddo, quindi potete prepararla il giorno prima, affettarla all'ultimo momento, condirla con un poco di fondo di cottura filtrato e tirato con il brodo e metterla in forno a 60° per 15 minuti coperta con carta di alluminio. Servitela poi con la salsa alle arance e gli spicchi d'arancia.


26 commenti:

  1. Ho capito cerchi di consolarci così... vabbè dai questo gallo ripieno mi può tirare su, ma io voglio un resoconto dettagliato al ritorno ok? Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe...capito perfettamente cara Ely...il resoconto arriva presto e non solo da me, vedrai :))

      Elimina
  2. allora nell'attesa del tuo ritorno ci consoliamo con questa ricetta all'arancia. Sull' agrume addicted ti capisco benissimo!!
    e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanti agrumi addicted...facciamo un club? Bacio grande

      Elimina
  3. Io sto stramazzando dalla curiosità. Il gallo mi sta simpatico e quell'occhio giallo che mi guarda, mi seduce assai. Faccio il conto alla rovescia per quando tornerai, nel frattempo prendi appunti e non ti dimenticare nulla. Io ti racconterò di Paris quando torno.
    Un bacio pazzerella. Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paris, Paris....presto presto saprai Patty Pat....a patto che tu mi dirai di Paris. Bacio bacio a te che sei più pazzerella di me ;))

      Elimina
  4. Io un'idea di dove sei e che cosa sei andata a fare ce l'ho...ma non preoccuparti: ho la bocca cucita! Divertiti, mi raccomando...Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Ma davvero un'idea ce l'hai???? Mhmmmmm...qui qualcuno ha parlato....ahahahah :)))

    RispondiElimina
  6. sorvolo sulla gallina...
    però passo per un bacio e un saluto! e ora leggo il post prima perché non so dove sei... mi perdonerai per le mie assenze?!?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io perdonare te??? Ma sei tu che devi perdonare me...sono assente da secoli mannaggia...un bacio a te :)) E a prestissimo.

      Elimina
  7. Ma dove sei finita alla fine? Questo è un giallo, non un gallo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...aspetta e vedrai bella la mia Monica :))

      Elimina
  8. cheap mlb jerseys, http://www.cheapmlbjerseys.us.com/
    michael kors factory outlet, http://www.michaelkorsfactoryoutlet.us.org/
    michael kors outlet store, http://www.michaelkorsoutlet-store.us.com/
    ralph lauren outlet, http://www.ralphlaurenoutlet.in.net/
    links of london, http://www.linksoflondons.co.uk/
    air max 90, http://www.airmax90.us.com/
    ray ban, http://www.occhiali-rayban.it/
    ray ban sunglasses, http://www.raybansunglassesonline.us.com/
    chanel outlet, http://www.chaneloutletstore.us.com/
    lebron james shoes, http://www.lebronjames.us.com/
    cheap jordans, http://www.cheapjordanshoes.in.net/
    true religion jeans, http://www.truereligionjeanscanada.com/
    chanel handbags, http://www.chanelhandbags-outlet.us.com/
    hermes outlet, http://www.hermesoutletstore.us.com/
    rolex watches, http://www.rolexwatches.in.net/
    asics, http://www.asicsisrael.com/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorsoutletcanada.in.net/
    nike free 5, http://www.nikefree5.us/
    ghd hair straighteners, http://www.ghdhairstraightenerssale.co.uk/
    football shirts, http://www.cheapfootballshirt.org.uk/
    oakley sunglasses, http://www.oakleysunglassesdiscount.us.com/
    michael kors wallet, http://www.michaelkorswallet.net/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorsoutlets.uk/
    dansko outlet, http://www.dansko-shoes.us/
    jordan shoes, http://www.jordan-shoes.us.com/
    2015926caihuali

    RispondiElimina

grazie per i vostri commenti, mi fanno sempre piacere!